martedì 16 novembre 2010

Nel segno della zucca.

Novembre è nel segno della zucca. La forma, i colori, le varietà permettono di realizzare piatti gustosi con decorazioni a effetto. Qui propongo un acccostamento tra la zucca e la birra, che, morbida e dissetante, in cucina si rivela un ottimo ingrediente. Scegliete una birra artigianale, un’ottima bière blanche italiana di etichetta Baladin
(La Birra ISAAC-  è abbastanza facile da reperire) e cominciate le danze.



Tagliatelle fresche affumicate alla birra

Per 4 persone
  • 320 g tagliatelle fresche
  • 250g di polpa di zucca
  • 100g prosciutto cotto affumicato in una sola fetta
  • 2 scalogni medi
  • 2,5 dl di birra
  • rosmarino
  • noce moscata
  • olio extravergine d'oliva
  • sale 
  • pepe
Tagliate il prosciutto a dadini. Riducete la zucca a cubetti regolari. Sbucciate gli scalogni, divideteli a metà, affettateli e rosolateli per 2-3 minuti a fuoco dolce in una padella con 5 cucchiai di olio in modo che appassiscano leggermente. Unite la zucca, il prosciutto e un pizzico di sale, alzate la fiamma e proseguite la rosolatura per 3-4 minuti sempre mescolando.
Versate la birra e quando inizia a sobbollire, lasciate cuocere a fiamma media per 10 minuti finché il fondo si sarà ristretto.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e versatela nella padella con la zucca e il prosciutto lasciandola insaporire a fiamma vivace per qualche secondo. Completate con un cucchiaio scarso di rametti di rosmarino, semi di zucca e un pizzico di noce moscata. Abbinate la birra per accompagnare il piatti.

3 commenti:

  1. un piatto che fa cuccare?

    RispondiElimina
  2. con la zucca non si cucca

    RispondiElimina
  3. si prepara solo per le occasioni speciali.

    RispondiElimina